domenica 20 ottobre 2019
  |  Login
Proposte  * Ruggero Leoncavallo
 

Niente di più attuale. Chi siamo noi se non pagliacci? Maschere per scelta, per convenienza, per ricevere consenso. E quando poi siamo sopraffatti dai sentimenti, sentiamo la farsa che abbiamo creato coi trucchi di scena e siamo a disagio. Era la fine dell’800 e Ruggero Leoncavallo scriveva libretto e musica di Pagliacci, opera lirica in due atti ispirata a un delitto realmente accaduto a Montalto Uffugo, in Calabria, dove il compositore visse da bambino. Considerata insieme a Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni una delle più emblematiche opere veriste, Pagliacci è tra le opere liriche più rappresentate in tutto il mondo, con centinaia di incisioni discografiche e storiche interpretazioni dei più celebri cantanti lirici, tra i quali Maria Callas, Montserrat Caballé e Mirella Freni nel ruolo di Nedda, così come Luciano Pavarotti, Placido Domingo e José Carreras nel ruolo di Canio. Questa proposta consiste in un concerto lirico dedicato a Ruggero Leoncavallo, in occasione del 100° anniversario della sua morte, nel quale verranno realizzate musiche tratte dal suo repertorio cameristico e dall’opera Pagliacci. Come da tradizione verranno inoltre eseguite musiche tratte dall’opera Cavalleria Rusticana di Mascagni. L’organico previsto per la realizzazione di questa proposta è il Bel Canto Ensemble nella formazione di quintetto (soprano, flauto, clarinetto, corno e pianoforte), affiancato per l'occasione da una voce lirica maschile aggiuntiva.